Mezzelune con fichi secchi e mandorle


Tempo 90 minuti   Difficoltà media

Ingredienti per 10 – 12 mezzelune:

  • 250 g di farina 00
  • 100 g di farina di mandorle
  • 100 g di zucchero
  • 80 g di ricotta
  • 60 g di burro
  • 1 uovo
  • ½ bustina di lievito per dolci
  • 6-7 fichi secchi
  • Liquore q.b.
  • mandorle a lamelle

Procedimento:

Per prima cosa preparare la frolla. Prendere una ciotola capiente e unire la farina di mandorle a quella di tipo 00, quindi aggiungere il lievito, lo zucchero e il burro freddo tagliato a cubetti (Consiglio: togliere il burro dal frigo qualche minuto prima di iniziare il procedimento: è più facile lavorarlo a temperatura ambiente!). A questo punto impastare energicamente con le mani finché il composto risulterà sabbioso.

Una volta ottenuta la consistenza desiderata, unire l’uovo e impastare fino a ottenere un panetto liscio. Avvolgere il tutto in una pellicola trasparente e lasciare riposare in frigo per almeno 30 minuti.

Per preparare il ripieno, tagliare i fichi a metà e farli macerare nel liquore per qualche minuto; in seguito frullare e trasferire il tutto in una ciotola. Unire la ricotta e mescolare con cura.

Togliere la frolla dal frigo e stenderla su un piano. Con l’aiuto di un coppa-pasta tagliare dei piccoli cerchi e disporre su ciascuna metà un cucchiaino di farcitura. Per garantire la corretta chiusura della mezzaluna, inumidire i bordi con acqua, chiudere e sigillare con i rebbi di una forchetta. Infine, inumidire la superficie della mezzaluna e cospargere di mandorle tagliate a lamelle.

Infornare a 180° e cuocere finché le mezzelune non risulteranno dorate, quindi togliere dal forno e gustare ancora tiepide.

CONDIVIDI SU:


RICETTE PIÙ RECENTI

Muffins agli spinaci e noci con frosting alle erbe

Semplici, saporiti e dal sicuro effetto scenico, i muffins salati sono il finger food ideale da servire per un aperitivo in terrazza o una festa in giardino. Scopri subito come realizzarli!

Carbonara con guanciale croccante e granella di pistacchi

La carbonara, piatto simbolo della tradizione culinaria romana, croce e delizia di tutti coloro che si cimentano nell’impresa di realizzarla. Lungi da noi insegnarvi come, ma saprete resistere alla libidine del guanciale croccante che incontra la dolcezza della granella di pistacchi?

Insalata di cavolo verza, edamame, pancetta croccante e frutta secca

Porta in tavola l’allegria con questa insalata di cavolo verza. Freschissima e gustosa, resa ancora più golosa dalla croccantezza della frutta secca. Provala subito!

Noci di Macadamia

La noce di Macadamia è una importante fonte di Sali minerali, in particolare potassio, fosforo, magnesio e calcio. La noce di Macadamia ha un basso indice glicemico, dovuto allo scarso quantitativo di carboidrati.