Crackers con noci e mandorle con hummus di barbabietola


Tempo 3 ore   Difficoltà media

Per i crackers:

  • 150 g di farina
  • 20 g di noci
  • 70 -100 g di acqua
  • 20 g di olio
  • 20 g di mandorle a lamelle
  • 5 g di sale

Per l’hummus:

  • 250 g di ceci
  • 70 g di barbabietola cotta
  • 1 pizzico di sale
  • 1 cucchiaino di tahina
  • Olio d’oliva q.b.

Procedimento:
Per prima cosa, preparare i cracker. Tritare finemente le noci e metterle in una ciotola capiente, quindi aggiungere farina e sale e mescolare. Aggiungere all’impasto l’olio e l’acqua a filo e continuare a lavorare il tutto finché il composto non risulterà omogeneo ma ancora morbido e umido.

Trasferire l’impasto su una spianatoia e stenderlo fino a ottenere uno spessore di 2-3 mm, quindi adagiarlo su una placca foderata con della carta da forno. Spennellare il tutto con dell’olio d’oliva, cospargere con le mandorle lamellate e, per farle aderire, ripassare con il mattarello. Prima di cuocere, tagliare l’impasto in rettangoli e infornare a 180° C per 10 – 12 minuti. Una volta dorati, tirare i cracker fuori dal forno e lasciarli raffreddare completamente.

Nel frattempo, inserire in un mixer i ceci sgocciolati e la barbabietola già cotta, sbucciata e tagliata in tocchi e qualche cucchiaio di olio, quindi frullare. Unire un cucchiaio di tahina, un pizzico di sale e, nel caso il composto risultasse troppo denso, qualche cucchiaio extra di olio. Frullare nuovamente e una volta che l’hummus risulterà omogeneo trasferirlo in una ciotola.

Servi l’hummus insieme ai cracker come antipasto o per accompagnare un aperitivo.

CONDIVIDI SU:


RICETTE PIÙ RECENTI

Roselline di mele con pasta sfoglia e granella di pistacchi croccanti

In cucina sboccia la primavera con le nostre roselline di pasta sfoglia, mele e granella di pistacchi, perfette come dessert o per una colazione speciale. Scopri subito la ricetta!

Crostata di pastafrolla allo yogurt, farcita con ricotta e noci pecan

La crostata di pastafrolla con ricotta e noci pecan è squisita per la colazione al mattino o per concludere i pasti in dolcezza. Friabile e golosa vi conquisterà già al primo morso! E allora pronti partenza e mani in pasta!

Vellutata di cavolo rosso, patate e anacardi in agrodolce

Salutare e colorata, la vellutata di cavolo rosso è l’ideale per tingere le fredde giornate d’inverno! È un piatto che scalda e colora la tavola, oltre a essere ricco di deliziosi contrasti al palato. Scopri come realizzare questa ricetta… altro che la solita zuppa!

Noci di Macadamia

La noce di Macadamia è una importante fonte di Sali minerali, in particolare potassio, fosforo, magnesio e calcio. La noce di Macadamia ha un basso indice glicemico, dovuto allo scarso quantitativo di carboidrati.