Roselline di mele con pasta sfoglia e granella di pistacchi croccanti


Tempo circa 1 ora  Difficoltà Media

Ingredienti per 12 pezzi:

  • 2 confezioni di pasta sfoglia
  • 2 mele
  • 100 g di confettura a piacere
  • Zucchero a velo q.b.
  • Zucchero di canna q.b.
  • 2 noci di burro
  • Pistacchi q.b.

Procedimento

Per prima cosa, lavorare le 2 mele: tagliarle a spicchi, privarle del torsolo con l’aiuto di un coltello e tagliarle nuovamente a fettine molto sottili. Una volta pronte, sbollentarle in acqua non salata per circa 1 minuto, facendo attenzione a non ammorbidirle troppo; quindi, scolare le mele e lasciarle raffreddare per qualche minuto.

Imburrare ciascuna sezione di una teglia da muffin utilizzando un pennello e del burro precedentemente fuso, quindi cospargere il fondo con dello zucchero di canna.

Una volta preparati gli stampi, prendere le 2 confezioni di pasta sfoglia e stenderle su un piano da lavoro ampio, quindi con l’aiuto di un coltello o di un taglia pasta liscio, dividere ogni rettangolo in 6 strisce larghe circa 5 cm e stendere su ciascuna un cucchiaio di confettura.

Dopo aver tamponato delicatamente con un foglio di carta da cucina le fettine di mela, adagiarle lungo le 12 strisce di pasta sfoglia: si consiglia di posizionarle leggermente sovrapposte e con la parte con la buccia che sporge da uno dei lati della striscia di pasta sfoglia. A questo punto, ripiegare la pasta sulle mele, arrotarla su sé stessa e fissare bene le due estremità.

Inserire le roselline all’interno degli stampi e cuocere in forno statico preriscaldato a 170° C per circa 45 minuti. Nel frattempo, tritare grossolanamente una manciata di pistacchi e tostarli per qualche minuto in una padella, quindi lasciarli raffreddare.

Terminata la cottura, lasciar intiepidire le roselline per qualche minuto e completare con la granella di pistacchi e una spolverata di zucchero a velo!

CONDIVIDI SU:


RICETTE PIÙ RECENTI

Crostata di pastafrolla allo yogurt, farcita con ricotta e noci pecan

La crostata di pastafrolla con ricotta e noci pecan è squisita per la colazione al mattino o per concludere i pasti in dolcezza. Friabile e golosa vi conquisterà già al primo morso! E allora pronti partenza e mani in pasta!

Vellutata di cavolo rosso, patate e anacardi in agrodolce

Salutare e colorata, la vellutata di cavolo rosso è l’ideale per tingere le fredde giornate d’inverno! È un piatto che scalda e colora la tavola, oltre a essere ricco di deliziosi contrasti al palato. Scopri come realizzare questa ricetta… altro che la solita zuppa!

Necci salati e dolci

I necci sono una preparazione tipica delle aree più rurali della toscana. La loro versatilità permette loro di essere consumati sia in versione dolce che salata: tutto sta nella farcitura che si sceglie di realizzare!

Noci di Macadamia

La noce di Macadamia è una importante fonte di Sali minerali, in particolare potassio, fosforo, magnesio e calcio. La noce di Macadamia ha un basso indice glicemico, dovuto allo scarso quantitativo di carboidrati.