Quadrotti di quinoa soffiata e noci pecan

Quadrotti di quinoa soffiata e noci pecan


Tempo 150 minuti Difficoltà Media

Ingredienti

  • 200 g di cioccolato fondente al 64%
  • 160 g di burro di arachidi
  • 100 g di sciroppo d’agave
  • 60 g di noci pecan
  • 12 noci pecan per decorare
  • 40 g di quinoa soffiata

Preparazione

Per prima cosa, sminuzzare grossolanamente le noci pecan e riporle in una ciotola. Spezzare il cioccolato e metterlo in un pentolino, quindi farlo sciogliere a bagnomaria insieme al burro di arachidi e allo sciroppo d’agave. Mescolare il composto con cura finché risulterà omogeneo, quindi aggiungere la quinoa soffiata, le noci pecan e amalgamare il tutto. Foderare una teglia con un foglio di carta da forno, versare il composto e distribuire l’impasto su tutta la base livellandolo con cura. Infine, decorare la superficie con 12 noci pecan disposte alla stessa distanza l’una dall’altra. Riporre in frigo la teglia per 2 ore finché il dolce si sarà solidificato. Una volta pronto, tagliare a quadrotti della stessa dimensione e servire.

CONDIVIDI SU:


RICETTE PIÙ RECENTI

Torta alla crema di datteri

Torta alla crema di datteri

Datteri e cioccolato sono un’accoppiata perfetta. Scopri la nostra ricetta per realizzare la torta alla crema di datteri

Croccante di mandorle

Rimuovere la pelle delle mandorle immergendole nell’acqua bollente per un paio di minuti, quindi eliminare la pelle con l’aiuto di un coltello. Stendere le mandorle pelate su una teglia foderata e tostare in forno per 5 minuti a 180 °C.

Crumble ai frutti rossi secchi

Per cominciare, reidratare i mirtilli neri e rossi in una ciotola capiente. Nel frattempo, in un’altra ciotola, preparare la pasta per il crumble lavorando lo zucchero con il burro a temperatura ambiente, quindi aggiungere, un po’ alla volta

Noci, difensori naturali

Noci, difensori naturali

Le noci sono la frutta secca più salutare per il cuore, contengono, infatti, acidi grassi Omega 3 ed Omega 6, ed arginina che riducono il livello di colesterolo nel sangue e proteggono dalle malattie cardiache.