Crostata di pastafrolla allo yogurt, farcita con ricotta e noci pecan


Tempo circa 1 ora  Difficoltà Media

Per 22 cm di diametro

Per la frolla

  • 400 g di farina
  • 1 uovo
  • 70 g di burro
  • 130 g di yogurt
  • 1 cucchiaino di lievito per dolci
  • 120 g di zucchero

Per la farcia

  • 250 g di ricotta
  • 1-2 cucchiai di zucchero
  • Noci pecan q.b.

In una ciotola capiente mescolare con delle fruste l’uovo con lo zucchero, poi aggiungere il burro a temperatura ambiente e continuare a lavorare il composto finché non risulterà spumoso e soffice. A questo punto, unire lo yogurt, la farina e il lievito, quindi lavorare l’impasto finché risulterà omogeneo, liscio e ben amalgamato.

Su una spianatoia leggermente infarinata, stendere l’impasto con il mattarello a creare una sfoglia sottile e rotonda, quindi adagiarla su una tortiera imburrata, bucherellare il fondo e ritagliare l’eccesso di pasta.

Nel frattempo, preparare la farcia. In una ciotola, lavorare con le fruste lo zucchero con la ricotta fino a ottenere una mousse solida e compatta. Con l’aiuto di una spatola, farcire con la mousse la frolla, rifinire con le strisce di pasta avanzata e con le noci pecan.

Cuocere la torta a 180 °C per circa 20 minuti, quindi quando la frolla avrà raggiunto un colore dorato terminare la cottura e lasciare intiepidire prima di gustare!

CONDIVIDI SU:


RICETTE PIÙ RECENTI

Roselline di mele con pasta sfoglia e granella di pistacchi croccanti

In cucina sboccia la primavera con le nostre roselline di pasta sfoglia, mele e granella di pistacchi, perfette come dessert o per una colazione speciale. Scopri subito la ricetta!

Vellutata di cavolo rosso, patate e anacardi in agrodolce

Salutare e colorata, la vellutata di cavolo rosso è l’ideale per tingere le fredde giornate d’inverno! È un piatto che scalda e colora la tavola, oltre a essere ricco di deliziosi contrasti al palato. Scopri come realizzare questa ricetta… altro che la solita zuppa!

Necci salati e dolci

I necci sono una preparazione tipica delle aree più rurali della toscana. La loro versatilità permette loro di essere consumati sia in versione dolce che salata: tutto sta nella farcitura che si sceglie di realizzare!

Noci di Macadamia

La noce di Macadamia è una importante fonte di Sali minerali, in particolare potassio, fosforo, magnesio e calcio. La noce di Macadamia ha un basso indice glicemico, dovuto allo scarso quantitativo di carboidrati.