L’ingrediente Segreto

La frutta secca non soltanto come complemento per piatti di pasticceria o frutta, ma come vera protagonista del pasto, a raccontarcelo questa volta non è il nutrizionista di turno, ma un grande Chef: Terry Giacomello, nel suo libro “L’ingrediente Segreto” di recente uscita in libreria. Il volume raccoglie circa quaranta ricette creative che utilizzano i principali tipi di frutta secca e disidratata, spaziando tra antipasto e dessert.
I paladini della salute sanno già che la frutta secca e la frutta disidratata sono fonti importanti di vitamine e di energia. Per i pasticcieri hanno sempre rappresentato degli ingredienti preziosi che arricchiscono i lievitati e aggiungono una dolcezza particolare agli impasti. Ora sono gli chef che stanno riscoprendo le straordinarie qualità di queste materie prime.
Attraverso abbinamenti e tecniche innovative, Terry Giacomello mostra la straordinaria versatilità di questi frutti proiettandoli ben oltre la collocazione di “snack”. Chef del ristorante Inkiostro di Parma (1 stella Michelin), Giacomello è un grande conoscitore della tecnologia culinaria e di una vasta gamma di materie prime, unisce un rigore scientifico a una notevole curiosità. E’ lo chef che approfondisce sempre, unendo la passione per lo studio a un grande talento.
Nella sua prefazione Alberto Capatti  traccia inoltre l’evoluzione della Frutta Secca nella cucina italiana e una piccola guida offre una carta d’identità per i diciassette diversi frutti abilmente trasformati dallo chef da ingredienti della sopravvivenza a prodotti di pregio.

Portion of dried Plums on vintage woosen background

Rispondi